Esbat di Agosto

"Non si arriva in alto superando gli altri. Si arriva in alto superando se stessi." Sconosciuto

Esbat di Agosto luna del granoCon le giornate che scivolano via e le serate che si rinfrescano andiamo incontro all’ Esbat di Agosto, lungo le strade e i campi ci sono erbe da raccogliere, regali della Terra.
Troviamo il ” bastone d’oro “, piante che producono lattice, tutte ad aspettare il naturale tintore che da loro estrarrà il marroncino, il verde e il giallo acceso, per tinture e inchiostri naturali per talismani. Un’altra pianta medicinale da raccogliere in questo periodo è l’Eupatorium, che è un febrigufo spesso usato nella medicina omeopatica.

Mentre le erbe aromatiche iniziano a coprire le travi nel caldo secco degli attici e mansarde, e le gemme di cipolle e aglio riempiono l’oscurità delle cantine, il grano dorato e i cereali maturano nei campi sotto il decrescere del Sole d’Agosto.
Gli antichi chiamavano l’ Esbat di Agosto, la Luna d’ Orzo, un momento per contemplare l’eternità della vita. Così come abbiamo avuto origine dalla prima donna e dal primo uomo, che erano stati creati dagli Dei, così il grano del pane che mangiamo, trae la sua nascita dal primo grano mai cresciuto nei campi. Mangiando ritualmente il pane di Lughnassadh stiamo partecipando ad una catena di eventi che si allunga fin dove il tempo ebbe inizio.
E nei campi maturi così v’è la promessa del futuro. Ovunque c’è abbondanza, nell’orto, nel campo, nel frutteto. Le dispense traboccano di giare piene di frutti e verdure colorate messe da parte per l’Inverno; pezzi di pomodoro essiccati, i cetrioli a spicchi, le barbabietole con i chiodi di garofano e la cannella, le carote brillanti – una festa per gli occhi ed il palato.

La casa è un paradiso di profumi, mentre le spezie deliziose sono aggiunte alle terrine in cui conserviamo i sottoli fatti a mano. Ma ricordiamo sempre che il tempo dell’abbondanza sta per finire.

L’ Esbat di Agosto è anche conosciuto come la Luna di grano, la Luna delle dispute, il Mese della Vegetazione, la Luna del Raccolto, la Luna delle Nere Ciliegie

*Corrispondenze dell’ Esbat di Agosto*

Spiriti della natura : driadi

Erbe : camomilla, la radice di S. Giovanni, alloro, angelica, finocchio, arancio

Colori : giallo, oro

Fiori : lillà, rosa, ginestra

Profumi : incenso

Cristalli : corniola, diaspro, agata rossa

Alberi : nocciolo, cedro, ontano

Animali : leone, fenice, draghi

Divinità : Ganesha, Thoth, Hathor, Diana, Ecate, Nemesis

Energia : energia del raccolto; raccogliere, apprezzare. Vitalità, salute. Amicizia.

 

Ricorda di dare un’occhiata anche a questo olio esoterico per la spiritualità!

Non perdere nessuna delle nostre offerte e novità, segui la nostra pagina facebook!