Boann spirito del fiume

[randomfrase]

Boann spirito del fiume

Boann, conosciuta anche come Boand, è lo spirito del fiume Boyne dell’ Irlanda, responsabile della sua creazione, fa parte del Tuatha De Danaan. Il suo mito è documentato nella storia dei luoghi del XII secolo. Questo spirito, il cui nome è interpretato come “mucca bianca”, è sposata con Nechtan, proprietario e custode di un Pozzo di Saggezza, che le proibisce di visitare.

Lei lo sfida e gli gira intono in senso antiorario (widdershins). L’acqua nel pozzo reagisce in modo esplosivo, agitando e sollevandosi verso l’alto, trasformandosi in un fiume in tempesta e correndo verso il mare. Inghiottito dalle acque. Lei perde un braccio, un occhio, e una gamba e, infine, la sua vita.

Si trasforma così nello spirito del fiume. È un mito misterioso:

  • La reazione del pozzo è la sua punizione per aver infranto un tabù?
  • Le era proibito visitare il pozzo perché Nechtan sapeva cosa sarebbe successo se lei lo avesse fatto?
  • La storia è una logica successiva per cui Boann è lo spirito del fiume che le da il nome: è preferibile la storia di una moglie ribelle e disubbidiente che è annegata che riconoscere una dea primordiale del fiume pagano?

Animale: Mucca

Sito sacro: il fiume Boyne; suo figlio Angus, signore dell’amore, ha il suo palazzo sulle sue sponde.

Vedi anche: Angus Mac Og; Caer Ibormeith; Dagda; Nechtan; Sinnann Bodhidh

Torna all’ elenco delle divinità celtiche per approfondire tutte le altre divinità!

Per non perdere le nostre novità, qualsiasi informazione e partecipare al consiglio degli Oracoli del Venerdì, segui la nostra pagina facebook

 

 

 

Carrello
error: Se apprezzi il mio lavoro, condividi, non copiare. Grazie
Torna su