Nodens spirito di guarigione

[randomfrase]

Nodens spirito di guarigione

Nodens spirito di guarigione e del mare è conosciuto anche come “colui che dona ricchezza”. Sappiamo molto poco, purtroppo, di lui: ciò che è noto è stato in gran parte messo insieme da prove archeologiche e iscrizioni.

Nodens potrebbe essere lo stesso Nuada. I romani  lo identificarono con Marte, Mercurio, Nettuno e Sylvanus, indicando la sua versatilità e la sua impossibilità di essere catalogato.

Fu venerato in un complesso di templi e santuari curativi sulle rive del fiume Severn in Inghilterra. Nodens era specializzato nella cura di disturbi agli occhi. Il santuario sembra aver contenuto un dormitorio per incubare sogni e visioni curative.

Nodens è tra quegli spiriti il ​​cui nome è invocato sulle tavolette maledette, un antico rituale magico con cui i firmatari potevano richiedere che una divinità elargisca vendetta o giustizia, a seconda della prospettiva. Arthur Machen, influente autore gallese, mistico e membro della società esoterica The Golden Dawn, lo descrisse come “il dio del Grande Profondo o Abisso” nella sua controversa novella del 1894.

*Corrispondenze per Nodens*

Creatura: Cane (le immagini trovate nel suo santuario sono identificabili come levrieri)

Luogo sacro: aveva un santuario / tempio curativo a Lydney Park sulle sponde del fiume Severn nel Gloucestershire, Inghilterra. Potrebbe anche aver avuto un santuario a Lancaster.

Offerte: A lui sono state offerte immagini votive di cani.

Vedi anche: Mercurio; Nettuno; Nuada; Sylvanus

Torna all’ elenco delle divinità celtiche per approfondire tutte le altre divinità!

Per non perdere le nostre novità, qualsiasi informazione e partecipare al consiglio degli Oracoli del Venerdì, segui la nostra pagina facebook

Carrello
Torna su