Orcabella

[randomfrase]

Orcabella è un’antica dea della Galizia, ora parte della Spagna ma un tempo era un regno celtico. Orcabella è descritta come una strega lussuriosa con prodigiosi appetiti sessuali.

Potrebbe essere una dea della sovranità simile a quelle di Irlanda: un re o un sovrano deve fare l’amore con la dea sotto forma di una strega anziana. Se è davvero il re giusto e lui le è piaciuto si trasformerà in a donna radiosamente bella, giovane, fertile che indica quale sarà il suo ruolo per il regno.

Sito sacro: Orcabella è associata a Capo Finisterre, parte della Costa de Morta, la “Costa della Morte”. Questa zona costiera sopporta quel nome per due motivi:

• Questa costa atlantica è estremamente rocciosa e insidiosa, il sito di molti naufragi.

• Finisterre significa “Fine della Terra”. La cosmologia celtica lo immaginava letteralmente la fine della strada, il punto di imbarco per i traghetti per le isole dei morti. La regione ospitava rituali spirituali celtici e un percorso di pellegrinaggio. Ci sono molte pietre sacre nella zona, tra cui una chiamata la tomba di Orcabella. La regione è ora associata al Cammino di Santiago.

Vedi anche: Ankou; Maeve; Orcus

Torna all’ elenco delle divinità celtiche per approfondire tutte le altre divinità!

Per non perdere le nostre novità, qualsiasi informazione e usufruire delle offerte del Lunedì, segui la nostra pagina facebook

Carrello
Torna su