Rhiannon dea dell’amore

[randomfrase]

Rhiannon dea dell'amore
Rhiannon dea dell’amore

Rhiannon dea dell’amore invocata per la bellezza, la felicità domestica e il vero amore. Le viene chiesto di proteggere contro il disastro e l’umiliazione. Rhiannon è una dea della prosperità e dell’abbondanza. Inoltre guarisce e può avere associazioni con la divinazione.

Pwyll, il signore del regno gallese di Dvfed, cavalcava quando vide una bellissima donna vestita d’oro, che cavalcava lentamente e regalmente una grande e bellissima cavalla bianca. Cercò di raggiungerla. ma non importa quanto velocemente cavalcasse, non riuscì a raggiungere la bella amazzone, nonostante lei non aumentasse il suo ritmo lento e dignitoso. Alla fine Pwyll la chiamò e lei si fermò per permettergli di raggiungerla.

Quando lui le chiese perché non riusciva a raggiungerla prima, lei disse che era perché non aveva chiesto. Si presentò come Rhiannon e dichiarò la sua intenzione di sposarlo. Rhiannon, quindi, sposò Pwyll e venne a vivere alla sua corte, portando doni preziosi per tutti i suoi nobili. Per tre anni non hanno avuto figli e la gente iniziò a sussurrare contro di lei. Si diceva che Rhiannon fosse una strega. La gente esortò Pwyll a scegliere una nuova moglie, ma lui rifiutò. Alla fine Rhiannon diede alla luce un figlio.

Tre sere dopo, la vigilia di maggio, i servi incaricati di sorvegliare il neonato si addormentarono. Si svegliarono in tempo per scoprire la scomparsa del bambino. Si fecero prendere dal panico e piuttosto che essere incolpati, uccisero un cucciolo e  imbrattarono la bocca di Rhiannon addormentata con il suo sangue per far sembrare che non solo avesse ucciso, ma anche mangiato suo figlio. Rhiannon fu così dichiarata colpevole di infanticidio. Pwyll le impose una strana punizione: ordinò a Rhiannon di passare sette anni seduta vicino ai blocchi dove si legavano i cavalli, raccontando la sua storia a tutti coloro che si avvicinavano per poi portarli in tribunale sulla sua schiena come un cavallo.

Nel frattempo, accadevano cose strane nella casa di Teyrnon. Ogni vigilia di maggio (la notte del 30 aprile), la sua bellissima cavalla dava alla luce un puledro che all’istante scompariva. Decise di risolvere il mistero tenendo d’occhio la stalla. Nel momento stesso in cui la cavalla partorì, un’enorme mano artigliata raggiunse la finestra per afferrare il puledro.

Teyrnon tagliò la mano con la sua spada e salvò il puledro. Le urla erano udibili ma quando egli corse fuori non c’era nulla. È tornato all’interno dello stabile e scoprì un bellissimo bambino sulla soglia. Teyrnon e sua moglie adottarono il bambino, che ha rapidamente iniziato a manifestare poteri soprannaturali e un’affinità per i cavalli. Ha anche iniziato a somigliare a Pwyll.

Teyrnon mise insieme due e due e realizzò che il suo misterioso figlio era di Pwyll, per niente morto. Lo portò in tribunale, raccontò la sua storia e lo riunì ai suoi i genitori. Rhiannon fu scagionata e tornò al palazzo come regina. Lei ha nominata suo figlio Pryderi (“Preoccupazione”). Dopo la morte di Pwyll, Rhiannon sposò Manawydan con cui fu molto felice.

Le leggende misteriose di Rhiannon derivano principalmente dall’epopea gallese, la Mabinogi. Sebbene sia travestita da regina e non sia mai apertamente chiamata dea, è chiaramente un essere soprannaturale. Il nome di Rhiannon ricorda Rigantona, inteso come  “Grande regina” o “Regina divina”.

Può anche derivare da due parole gallesi: • Rhiain (“una fanciulla”) • Annwn (il nome di un altromondo gallese)

Alcuni ipotizzano che sia figlia di Arawn, signore di Annwn, amico e alleato di Pwyll. Le potenti associazioni di Rhiannon con i cavalli hanno portato ad associazioni con Epona, una dea celtica del cavallo, delle quali nessuna mitologia attualmente sopravvive. Rhiannon ricorda anche Macha, un’altra bellissima regina, umiliata e costretta ad assumere il ruolo di un cavallo. (I cavalli venivano venerati nelle antiche isole britanniche. Questi miti possono anche protestare contro il degrado dei cavalli, non più trattati come oracoli sacri ma costretto a lavorare.)

Persone favorite: gli accusati ingiustamente

Animale: Cavallo

Uccello: Rhiannon ha tre uccelli magici che cantando possono svegliare i morti.

Vedi anche: Arawn; Branwen; Cliodna; Epona; Mabon; Macha; Manawydan

Torna all’ elenco delle divinità celtiche per approfondire tutte le altre divinità!

Per non perdere le nostre novità, qualsiasi informazione e usufruire delle offerte del Lunedì, segui la nostra pagina facebook

 

Carrello
error: Se apprezzi il mio lavoro, condividi, non copiare. Grazie
Torna su