Hone-Onna

[randomfrase]

Hone-OnnaHone-Onna, la donna scheletrica, è classificata come spirito Yokai, Obake e Vampiro.

Gli uomini vedono una bella donna vestita in modo seducente che cammina in maniera provocatoria per le strade e suppongono che si tratti di una prostituta. In effetti, non è contraria alle relazioni di sesso e può anche fare lei stessa il primo passo. Però non vuole soldi.

Ciò che lei cerca sono le vite. Lei non è una prostituta né la sua bellezza è reale. È un’illusione, un fascino magico che è in grado di lanciare per velare la sua vera identità. Hone-Onna è letteralmente uno scheletro animato vestito con abiti sexy. Si tratta, si di un vampiro, ma non del tipo che si nutre di sangue. Hone-Onna prosciuga gli uomini della loro essenza vitale durante il sesso, lasciandoli disperatamente indeboliti, malati o addirittura morti.

Mantenere l’illusione di se stessa come una bellezza ricoperta di carne può stancarla. Infatti, una volta che l’uomo è stato intrappolato o dopo che il sesso è finito, Hone-Onna abbandona l’ illusione, mostrando la sua vera forma scheletrica.

Si tratta di una creatura del mondo Yin, il mondo dei fantasmi. Desidera ardentemente lo yang, l’ energia, assorbita tramite rapporti sessuali con uomini. Non è altrimenti aggressiva, anche se può essere spaventosa. Lei tende a scacciare coloro che non  servono ai suoi scopi come donne o uomini già in uno stato indebolito permettendo loro di vedere la sua vera forma.  Generalmente, le persone impazziscono e fuggono, permettendole di raggiungere vittime più desiderabili.

Una volta che un uomo ha fatto sesso con lei, c’è ben poco da fare per proteggersi. La cosa migliore resta evitare. (Hone-Onna sollecita e seduce ma non violenta. Le sue vittime inizialmente sono ben disposte). Le storie che la riguardano sono usate come racconti ammonitori per incoraggiare i giovani uomini a evitare le prostitute o almeno quelle sconosciute.

*Corrispondenze per Hone-Onna*

Manifestazioni: può apparire temporaneamente come una bella donna ma alla fine si rivela invece come uno scheletro. In alternativa, alcune parti del suo corpo possono mantenere le sembianze di carne viva mentre altre parti appaiono cadaveriche, con ossa visibili e carne in putrefazione.

Vedi anche: Aisba Qandisha; Diablesse; Harionna; Hel; Hsi Wang Mu; Huli-Jing; Kuchisuke-Onna; Obake; Vampiro; Wanyudo; Yokai; Yuki Onna

Torna all’ elenco delle divinità giapponesi per approfondire tutte le altre divinità!

Per non perdere le nostre novità, per qualsiasi informazione e usufruire delle offerte del Lunedi, segui la nostra pagina facebook

Carrello
Torna su