Yokai

[randomfrase]

YokaiYokai, Apparizioni ammalianti, noti anche come: Bakemono, sono spiriti del Giappone, una vasta categoria che comprende migliaia di differenti spiriti di ogni tipo, alcuni anonimi ma molti con nomi e agende individuali.

Essi sono essenzialmente tutti gli spiriti del Giappone che non sono kami. La parola è variamente tradotta in inglese come “demone”, “fantasma” o “mostro” ma nessuna di queste categorie è esattamente sinonimo forse perché si tratta di un clan enorme e diversificato di spiriti. Comprende, infatti, gli spiriti volpe, i Kappa, gli Oni e i Tengu così come singoli spiriti quali Hone-Onna e Yuki-Onna.

A differenza dei kami, questi non hanno gerarchia o pantheon: sono operatori indipendenti. Uno Yokai potrebbe non avere niente a che fare con un altro. Alcuni sono gentili, altri crudeli, altri spaziano ovunque, se mai dovessi essere minacciato da uno di essi, convoca Shoki che reprime demoni per sconfiggerli.

La scienza dello studio dello Yokai è chiamata Yokaigaku. Molti studiosi sono anche tradizionalmente artisti a cui piace dipingere ritratti. Tra i primi e più influenti c’è Torivama Sekien (1712-1788), le cui opere pubblicate includono The Illustrated Night Parade of One Hundred Yokai e la borsa illustrata di cento yokai casuali.

Durante la successiva era Edo (1603-1867), i bambini raccoglievano carte, conosciute in giapponese come karuta, che contenevano immagini di Yokai individuale, forse i precursori delle figurine dei moderni Pokemon o Yu-Gi-Oh!.

*Corrispondenze per Yokai*

Rituale: Hyakumonogatari Kaidankai o il “Raduno delle Cento Candele ” è un gioco / rituale di società spiritista giapponese. (Come per le sedute occidentali, che sia puramente un gioco o un rituale dipende dalle intenzioni dei partecipanti). La tradizione è stato inventata dai samurai. I partecipanti si riuniscono di notte in una stanza illuminata da solo cento candele. Ognuno a turno racconta una storia di fantasmi o comunque soprannaturale.

Dopo ogni storia, una candela si spegne in modo che la stanza diventi progressivamente più buia. Teoricamente, quando l’ultima candela si spegne, uno di loro dovrebbe manifestarsi (Diverse fonti affermano che potrebbe essere uno o cento.) I giocatori esperti possono tentare di invocare uno spirito specifico; ad altri piace essere sorpresi. Occorre dire che lo spirito potrebbe non essere contento di apparire.

Tempo: Revelling Yokai è una sfilata nelle notti d’estate nella processione notturna chiamata Hyaki Yakko, la “Notte dei cento spiriti”.

Vedi anche: Spiriti volpe; Hannya; Hone-Onna; Kami; Kappa; Neko-Mata; Nure-Onna; Nurikabe; Obake; Oni; Shoki; Tanuki; Tengu; Wanyudo; Yama Oba

Torna all’ elenco delle divinità giapponesi per approfondire tutte le altre divinità!

Per non perdere le nostre novità, per qualsiasi informazione e usufruire delle offerte del Lunedi, segui la nostra pagina facebook

Carrello
error: Se apprezzi il mio lavoro, condividi, non copiare. Grazie
Torna su