Achille

[randomfrase]

AchilleAchille, più famoso come l’eroe greco della guerra di Troia, è il figlio di Teti, una potente dea del mare che ha cercato di rendere immortale suo figlio andandoci molto vicino. Un mito vuole che lei immerga il piccolo Achille in mare mentre gli tiene il tallone.

Ovunque l’acqua dell’oceano toccasse egli diventava invulnerabile; il suo unico punto debole rimasto era il tallone dal quale sua madre lo aveva retto. Il termine, tallone d’Achille, indica l’unica e profonda vulnerabilità di qualcuno, e grazie a questo mito è entrato nel linguaggio comune.

Achille, protagonista dell’ Iliade, è oggetto di innumerevoli miti, film, fiction e giochi. Egli può ricevere una petizione per chiedere aiuto con l’emofilia o qualsiasi altra condizione di salute che coinvolge un sanguinamento difficile da controllare. Lui potrebbe essere anche in grado di fornire assistenza con AIDS, tossiemia o altri disturbi legati al sangue.

Nella mitologia greca, Achille è un personaggio liminale, da qualche parte tra gli umani e le divinità. Ha un filo diretto con il divino tramite sua madre. Va in battaglia indossando un’ armatura creata per lui da Efesto. È un dio tra gli uomini, anche se spesso si rivela egocentrico e spietato. È gentile con i suoi uomini e con coloro per i quali si sente responsabile. È un maestro guaritore che può fermare ferite e sanguinamento.

Achille è omnisessuale, estremamente vicino a sua madre e la sua primaria relazione è con suo cugino / amante, Patroclo, la cui morte a Troia riempì Achille di un tale dolore e rabbia che si unì alla guerra che aveva precedentemente respinto.

Nella morte, egli divenne una divinità a tutti gli effetti. Alcuni credono che lo sia sempre stato. L’isola sacra di Achille è quella che i greci chiamavano Leuce Island (White Island), ma ora è Snake Island nel Mar Nero, al largo delle coste di Romania e Ucraina. Una volta si chiamava Isola d’Achille ed era il centro della sua venerazione.

In alcune versioni del suo mito, dopo la morte, Achille sposò Medea. Vivono insieme su Snake Island. Teti portò le ceneri di Achille e Patroclo su questa piccola isola e ne costruì un santuario. Alcuni miti suggeriscono che lei stessa abbia creato l’isola appositamente per questo scopo. Si ritiene che le rovine di un grande tempio quadrato trovato nel 1823 siano quelle del suo santuario, che conteneva un oracolo ed era curato da uccelli marini che volavano in mare per bagnarsi le ali e pulire il santuario. (Il santuario era anche gestito da sacerdoti.)

Achille è anche il signore del Mar Nero. Protegge, guida e consiglia coloro che navigano nelle sue acque. Appare nei sogni offrendo consigli sulla guarigione o addirittura può eseguire personalmente le guarigioni. È un commerciante e potrebbe non prendere la prima offerta che gli viene fatta, resistendo per più tempo.

Nella vita, era un principe e un eroe, figlio di un potente dea: come spirito, non costa poco. Il suo vecchio santuario a Snake Island era pieno di offerte di metalli preziosi e gioielli. Potrebbe aspettarsi paragonabili offerte da mantenere su un altare per lui. (Questo può essere un altare personale. In altri parole, tu sei il custode della sua proprietà.)

In alternativa, forse un sostanzioso aiuto offerto per per la salvaguardia del mare sarà sufficiente. Le offerte inadeguate  incontrano il suo silenzio. Alza la posta: quando sarà soddisfatto, ci sarà una risposta chiara.

*Corrispondenze per Achille*

Pianta: Achillea (Achillea millefolium)

Uccelli: gabbiani e altri uccelli marini

Altare: è uno spirito gregario. Tienilo in compagnia di quelli che lui ama: Patroclo, sua madre, Medea. Mantieni un tema nautico e marino. Posiziona una nave di acqua salata sul suo altare, così come alcune barche in miniatura e sirene con cui divertirsi. (Anche giovani, bei tritoni; gli piace la varietà.)

Offerte: per onorarlo, onora Patroclo. Questa è la chiave per entrare nelle sue buone grazie. Altrimenti, mantieni offerte generose, sontuose e degne di nota. Se desideri offrirgli del cibo, rendilo un banchetto.

Vedi anche: Aeacus; Aegina; Chirone; Efesto; Ifigenia; Medea; Orfeo; Teti

Torna all’ elenco delle divinità greche per approfondire tutte le altre divinità!

Per non perdere le nostre novità, per qualsiasi informazione e usufruire delle offerte del Lunedi, segui la nostra pagina facebook

Carrello
error: Se apprezzi il mio lavoro, condividi, non copiare. Grazie
Torna su