Afrodite

[randomfrase]

AfroditeAfrodite, nota anche come: nata dalla schiuma; la Dorata; Colei che rimanda la vecchiaia; La regina; Signora del mare; La regina nera.

Secondo il mito dell’Olimpo, quando Urano, spirito del cielo, è stato castrato, il suo membro mozzato, grondante di sperma e sangue, cadde nel mare fertile. Afrodite è nata da questa fusione di mare e cielo. Sbarcò a Cipro, portata a terra su un grande guscio di capesante.

Afrodite, anche se ora per la maggior parte associata alla Grecia, è originariamente uno spirito semitico di guerra e fertilità, simile ad Astarte o Ishtar:

  • Potrebbe essere originaria di Cipro, porta di accesso tra l’Asia mediterranea, l’ Europa e l’ Africa. 
  • Può essere originaria della Siria o dell’Assiria.
  • Erodoto scrisse che i Fenici la portarono a Cipro da Ashkelon, ora in Israele.

Sebbene gli antichi greci adorassero Afrodite, erano a disagio con la tipica fusione vicino-orientale di sesso, fertilità e spirito di guerra, il tutto racchiuso nella forma di una bella donna. Al fine di incorporare Afrodite nel pantheon olimpico, i greci la divisero in compartimenti, sopprimendo i suoi attributi di guerriera. (Questo è fatto esplicito nell’ Iliade quando le viene ordinato di lasciare il campo di battaglia.)

La principale funzione di Afrodite in Grecia divenne l’ amore, il romanticismo, il sesso e la protezione dei marinai. Dalla fine dell’era classica, molti furono a disagio con la sua pura sessualità: venne reinterpretata come Afrodite Urania, Dea dell’amore celeste.

Afrodite può sollevare e placare i venti. Non solo ha potere su persone, animali e piante, ha anche potere sugli spiriti o almeno sulla maggior parte del pantheon greco. Le eccezioni sono Artemide, Atena ed Estia, che sono immuni ai suoi poteri. Tutto il resto soccombe al suo fascino. Se ti ritrovi nei guai con loro, chiedi aiuto ad Afrodite. (In termini di spazio sull’altare, tieni lontane Artemide e Atena da Afrodite, e non chiederglielo insieme.)

Assicurati di adempiere tempestivamente a tutti i voti. Non è sempre uno spirito paziente. Se lei ti ama e dimostra favore, ci si aspetta che tu offra coerenza, attenzione e regali. Afrodite di solito mostra rabbia tramite attacchi di animali o cattiva fortuna in amore.

E’ una dea potente e tremendamente generosa, può essere richiesta praticamente per qualsiasi cosa. Afrodite, a volte chiamata il destino più antico, può avere potere sul destino. Potrebbe essere in grado di cambiare letteralmente il destino.

*Corrispondenze per Afrodite*

Persone preferite: amanti, praticanti del sesso sacro e della magia sessuale, lavoratori del sesso, quelli coinvolti con l’erotismo. È la matrona dei marinai.

Manifestazioni: si manifesta più comunemente come una sirena o una donna di una bellezza accecante che risplende così luminosa da abbagliare l’occhio. Rose fioriscono sotto i suoi piedi. Le piace la compagnia e viaggia spesso con un entourage di spiriti. Probabilmente sarà accompagnata da almeno una delle sue creature sacre (tipicamente un gruppo disparato di animali che non ci si aspetterebbe che appaiano pacificamente insieme, la soffiata che sei in presenza di una dea). Può manifestarsi anche in una qualsiasi delle loro forme.

Iconografia:

  • Le prime statue la ritraggono con indosso un cappello a polo e gli abiti decorati con rose o stelle.
  • Statue successive la raffigurano in varie fasi della svestizione.
  • Era venerata sotto forma di una pietra conica a Paphos.

A volte è raffigurata come una statua nera; vestigia della sua venerazione può sopravvivere in alcune Madonne Nere. Immagini di Afrodite che tiene in braccio il suo bambino, Eros, possono ispirare immagini di Madonna e bambino. (Vedi anche: Madonna Nera; Iside.)

Attributi: conchiglie di capesante e ciprea, anemone di mare, rete da pesca; Afrodite possiede una cintura magica che funge da irresistibile calamita d’amore: è generosa e condividerà questa cintura così come i segreti del romanticismo e dell’erotismo, accessibili tramite visualizzazione e sogni.

Colori: giallo, oro, rame, nero

Uccelli: colomba, passero, rondine, cigno, oca, pernice

Animali sacri: è la regina degli animali e ama tutti gli animali selvatici, alcuni sono particolarmente sacri per lei: orso, ape, cervo, delfino, capra, leopardo, leone, coniglio, rospo, tartaruga, lupo.

Elemento: acqua

Metallo: rame

Cavalcature: cavalca una capra o un giovane cervo maschio a terra, un delfino in mare e un cigno o un’oca nell’aria. Le colombe trainano il suo carro.

Numero: 6

Pianeta: Venere, il Sole

Piante: mele; melograni; papaveri; tigli; mirto; tutti i tipi di rose, in particolare la rosa canina (Cistus spp.) e la rosa canina (Rosa canina), che è cresciuta dalle lacrime che ha pianto per Adone e portano ancora il suo profumo; un altro fiore sacro è l’ Ornithogalum umbellatum, la Stella di Betlemme o Giglio di Erba

Tempo: il solstizio d’estate: antichi devoti celebravano la giornata decorando piccole barche giocattolo con ghirlande di fiori, poi le inviano in mare portando petizioni per lei.

Posti:

  • Il luogo più sacro è Cipro. La roccia di Afrodite, reputatail punto in cui è venuta a riva, si trova vicino a Old Paphos a sud-ovest della costa di Cipro.
  • L’isola ionica di Cythera: questa è la terra più vicina a dove i genitali recisi di suo padre colpiscono l’acqua e quindi il suo punto di concepimento. Dopo la guerra di Troia, suo figlio Enea, le fece costruire un tempio qui.
  • Corinto, un tempo il suo principale santuario sulla Grecia continentale.
  • Il suo grande tempio ad Erice, in Sicilia, è oggi la dimora della Madonna Nera di Custonaci.

Santuari / altari: è fondamentale che il suo altare sia bello. Decorare con motivi marini, fiori, vegetazione e  rappresentazioni dei suoi attributi e creature sacre. In alternativa crea un giardino in suo onore, che diventa un santuario all’aperto, un altare sulla terra. (Una volta aveva giardini botanici sacri ad Atene.)

Offerte: Chiamala con il profumo di incenso e mirra. Altre offerte preferite includono profumo, rose, mirto, miele e vino. Antichi fedeli offrivano dolci al miele a forma di triangolo. Commandaria, un vino dolce greco, era tradizionalmente servito alle sue feste.

Vedi anche: Adone; Anteros; Ares; Artemis; Asherah; Astarte; Atena; Madonna nera; Dione; Dioniso; Eros; Efesto; Ermete; Hestia; Inanna-Ishtar; Kronos; Signora delle bestie; Lakshmi; Leucotheia; Mami Waters; Sirena; Nereo; Spiriti olimpici; Priapo; Psiche; Urano; Venere; Zeus

Torna all’ elenco delle divinità greche per approfondire tutte le altre divinità!

Per non perdere le nostre novità, per qualsiasi informazione e usufruire delle offerte del Lunedi, segui la nostra pagina facebook

Carrello
Torna su