Akalli

[randomfrase]

AkalliAkalli, nota anche come Acacallis: Akakallis; Acalle è la sorella maggiore di Arianna e la maggiore dei figli di Pasifa e Minosse.

Mentre era ancora un giovane adolescente ha incontrato il giovane Apollo mentre durante i suoi rituali di purificazione. Immediatamente colpito egli l’ha sedotta: è descritta come il suo “primo amore.”

Akalli concepì, ma invece di essere contenti, i suoi genitori apparentemente erano lividi e percepivano Apollo come non abbastanza buono per la loro figlia. Ad Akalli era proibito sposarlo o continuare la relazione. È la madre di diversi figli che lei non ha allevato ma che sono diventati fondatori di città, eroi di Creta e del Nord Africa.

Il mito personale di Akalli è curioso e complesso. Oltre ad Apollo, aveva avuto rapporti con Zeus e / o Hermes. Sebbene le divinità ora considerate importanti e potenti la inseguono, i suoi genitori sono sempre scontenti. Un mito suggerisce che, durante la gravidanza, Akalli sia stata bandita in Libia per vivere in incognito. Il figlio nato da lei a volte è chiamato “il primo uomo”, il che implica che lei è la madre primordiale.

Implicito nel suo mito è che nessuna di queste divinità è degna di lei; Apollo è descritto come molto giovane e un nuovo arrivato nella regione. Akalli potrebbe essere una molto antica e potente dea pre-ellenica venerata nella regione prima dei suoi pretendenti.

L’entusiasmo delle divinità dell’Olimpo per lei potrebbe indicare il loro desiderio di allinearsi con lei, per assorbire il suo potere spirituale e la sua circoscrizione. I suoi genitori, il loro sgomento può indicare un tentativo di mantenere l’indipendenza o le tradizioni indigene.

Il soggiorno di Akalli in Libia può riflettere la storia: si crede che i cretesi in fuga dagli invasori abbiano stabilito colonie in Libia. Il suo nome ha due significati:

  • Senza muri, come nelle città minoiche tradizionalmente prive di mura o in un luogo vulnerabile, donna indifesa
  • Un fiore di narciso

Offerte: fiori di narciso, soprattutto narciso selvatico; miele

Santuario: Era venerata nella grotta di Lera, a Creta.

Vedi anche: Apollo; Arianna; Ermete; Narciso; Ninfe; Pasife; Zeus

Torna all’ elenco delle divinità greche per approfondire tutte le altre divinità!

Per non perdere le nostre novità, per qualsiasi informazione e usufruire delle offerte del Lunedi, segui la nostra pagina facebook

Carrello
error: Se apprezzi il mio lavoro, condividi, non copiare. Grazie
Torna su