Egina

[randomfrase]

EginaEgina, nota anche come Aigina, è una Ninfa o Naiade. E’ lo spirito che presiede l’isola nel Golfo Saronico che porta il suo nome, ed è la figlia dello spirito del fiume Asopo e Metope, una ninfa.

Sotto le spoglie di un’aquila, Zeus rapì Egina, portandola su un’isola, che poi chiamò in suo onore. Anche se a volte le storie descrivono Zeus con un “intermezzo romantico”, quello di Egina, è stato chiaramente un rapimento controverso. Doveva essere portata lontano e in quella che poteva essere un’isola deserta perché la relazione fosse consumata. Suo padre ha tentato di salvarla, ma è stato respinto dai fulmini di Zeus.

Egina ha almeno due figli: un figlio mortale, Menezio, e il figlio di Zeus, Eaco. Lei è la bisnonna di Achille via Eaco e la nonna di Patroclo, il cui padre era Menezio.

Egina è estremamente ben collegata con parenti stretti tra gli spiriti del mare e del fiume, così come nell’aldilà. Se ciò di cui hai bisogno o desideri coinvolge divinità di molti regni, ad Egina potrebbe essere richiesto di fungere da mediatore o intermediario. La sua immagine era molto popolare nei dipinti vascolari del V secolo a.C. È uno spirito protettivo che conferisce prosperità e può essere appellato per aiutare a porre fine alle faide familiari.

Animale: capra

Vedi anche: Achille; Eaco; Apollo; Arianna; Naiade: Ninfa; Zeus

Torna all’ elenco delle divinità greche per approfondire tutte le altre divinità!

Per non perdere le nostre novità, per qualsiasi informazione e usufruire delle offerte del Lunedi, segui la nostra pagina facebook

Carrello
Torna su