Garuda

[randomfrase]

GarudaGaruda, noto anche come Karura (giapponese); Galon (birmano), è detto  “il divoratore”.

Sua madre e la madre dei Naga condividevano lo stesso marito. Lui si offrì di esaudire un desiderio a ciascuna moglie. La madre dei Naga desiderò mille bambini, mentre la madre di Garuda ne chiese solo due ma pretese che fossero superiori a tutti i Naga.

La rivalità tra le due mogli si intensificò fino a quando sua madre perse una scommessa e divenne la prigioniera / schiava della madre dei Naga. Garuda la liberò rubando il nettare dell’immortalità ai Deva e giurò eterna vendetta sui Naga.

Piuttosto che essere arrabbiato per il furto, Vishnu era così impressionato da lui, al punto che si offrì di esaudirgli un desiderio. Il suo desiderio più profondo era quello di servire come cavalcatura di Vishnu. Egli divenne così il re degli uccelli. Sebbene sia un uccello unico e mitico, ha dato il suo nome ad una specie di uccelli mitici, e alle volte è associato alle aquile o agli aquiloni.

Lui serve Vishnu e incessantemente caccia i Naga. A volte indossa i Naga come gioielli. I racconti indù di Garuda risalgono a oltre tremila anni fa. La guerra tra lui e gli spiriti serpenti chiamati Naga sono mitici ma anche allegorici. I Naga rappresentano spiriti e tradizioni indigene. Le sue leggende rappresentano la vittoria dell’induismo sulla religione tribale.

Garuda è venerato sia dagli indù che dai buddisti, svolgendo un ruolo simile in entrambe le fedi. Tuttavia. L’induismo riconosce un solo Garuda mentre, nel buddismo, egli nomina una classe di spiriti guardiani che lottarono contro i Naga finché anche loro, non accettarono il buddismo.

Garuda è venerato indipendentemente da Vishnu. Invocato per proteggere dai serpenti e dai morso di serpente, è un ottimo guardiano per coloro che temono i serpenti. Egli è senza paura e può essere invocato anche per bandire fantasmi e spiriti maligni. È un portatore di tempeste e ha il dominio sul tempo. Sebbene gli amanti dei Naga possano sentirsi diversamente, per molti lui incarna la forza e la rettitudine.

Il suo nome e la sua immagine sono onnipresenti:

  • Egli è il simbolo nazionale dell’Indonesia e della Thailandia.
  • Garuda è il nome della compagnia aerea nazionale indonesiana e di innumerevoli ristoranti indonesiani.
  • La posizione yoga nota come Garuda-asana. o la posizione dell’aquila, aiuta ad alleviare i crampi alla gamba.
  • Garuda lo spirito del vento appare nello spettacolo animato per bambini Yu-Gi-Oh!
  • Garudamon è un Digimon nello spettacolo animato per bambini.

*Corrispondenze per Garuda*

Manifestazioni: è un uomo-uccello ibrido estremamente grande, di solito appare con la testa e le ali di un uccello cornuto su un corpo umano. In Tibet, lui si manifesta con una testa d’aquila ma con braccia umane. Può, tuttavia, trasformarsi in uomo o uccello.

Iconografia: i Garuda indù di solito hanno ali e quattro braccia, mentre quelli buddisti possono avere solo le ali. È spesso raffigurato in battaglia contro i Naga o stringendone uno nel becco o negli artigli. Le immagini di lui che si inginocchia rispettosamente sono poste di fronte al santuario principale nei templi di Vishnu.

Pianeta: sole

Elemento: aria

Vedi anche: Naga; Nandi; Vajrapani; Vishnu

Torna all’ elenco delle divinità induiste per approfondire tutte le altre divinità!

Per non perdere le nostre novità, per qualsiasi informazione e usufruire delle offerte del Lunedi, segui la nostra pagina facebook

Carrello
error: Se apprezzi il mio lavoro, condividi, non copiare. Grazie
Torna su