Karttikeya

[randomfrase]

KarttikeyaKarttikeya è uno spirito complesso, misterioso e potente. Sotto il nome di Skanda o Murugan è la divinità più amata nell’India meridionale moderna.

Karttikeya è signore della guerra e patronodei ladri ma anche una grande yogi, geniale filosofo e magistrale adepto spirituale. Karttikeya è solitamente descritto come il figlio di Shiva e Parvati ma esistono varianti del suo mito. Ganesha è suo fratello.

Karttikeya significa “relativo ai Krittika” e si riferisce alle sei Krittika, le dee che lo hanno allevato. In una versione, trovano e allevano il bambino. In un altra versione, è il risultato quando sei delle mogli dei Cosmic Seers concepiscono inconsapevolmente facendo il bagno in un fiume in cui è caduto lo sperma di Shiva.

Karttikeya è associato a riti intensamente sciamanici. La camminata sul fuoco viene praticata nel suo principale santuario dello Sri Lanka.

Richiedi le benedizioni e l’assistenza di Karttikeya:

  • Prima di viaggiare, soprattutto all’estero
  • Prima degli esami accademici o di ammissione
  • Per protezione
  • Per affari migliori
  • Evitare o eliminare problemi e disastri personali o familiari

Karttikeya ha diversi nomi tra cui Murugan, Subramanian, Skanda, Kataragama e Kumara. Tutti i nomi possono fare riferimento allo stesso spirito. In alternativa, vari spiriti locali sono stati assorbiti nel pantheon indù identificandoli come il figlio di Shiva e Parvati. Questo può anche spiegare il comportamento molto diverso di Karttikeya nelle diverse parti dell’India e dello Sri Lanka.

*Corrispondenze per Karttikeya *

Persone preferite: mostra spesso interesse per le persone conferendo ciocche: i loro capelli improvvisamente formano ciocche.

Manifestazione: assume molte forme. Può avere sei teste. I suoi capelli possono formare sei ciocche (una per faccia). Di solito è raffigurato con quattro braccia. Nella sua forma irata è un uomo-leone.

Iconografia: spesso raffigurata in compagnia delle sue due mogli e / o a cavallo sul suo pavone

Attributo: Lancia

Consorti: Devasena e Valli (ha due mogli nel sud dell’India, ma è eternamente celibe nel nord.)

Uccello: pavone

Numero: 6

Pianeta: Marte

Colore: rosso

Offerte: molti dei suoi devoti adottano una dieta vegetariana e si astengono dall’ alcool; le offerte tradizionali includono latte, frutta; riso cotto, lenticchie nere

Vedi anche: Ganesha; Hanuman; Korravai; Parvati; Shiva

Torna all’ elenco delle divinità induiste per approfondire tutte le altre divinità!

Per non perdere le nostre novità, per qualsiasi informazione e usufruire delle offerte del Lunedi, segui la nostra pagina facebook

Carrello
error: Se apprezzi il mio lavoro, condividi, non copiare. Grazie
Torna su