Kubera

[randomfrase]

kuberaKubera, Signore della ricchezza, noto anche come Kuber e Kuvera, è considerata la più ricca di tutte le divinità indù.

Egli è il re degli Yaksha e fratellastro maggiore di Ravana, il primario antagonista dell’epopea “il Ramavana”. I fratelli hanno una relazione controversa.

Sebbene una volta era classificato come un demone, ha effettuato la transizione all’ Induismo praticando l’ austerità per mille anni. È il banchiere che ha prestato denaro a Vishnu.

Kubera vive in un palazzo sull’Himalaya dove è servito da Yaksha, egli è invocato per protezione e soprattutto ricchezza. Kubera è il guardiano di tutti i tesori della Terra; la sua sacra funzione è distribuirli. Presumibilmente Brahman lo ha incaricato di distribuirli in base al destino di un individuo, tuttavia i devoti sperano che sarà generoso e farà delle eccezioni. Viene anche chiesto aiuto per riconquistare la ricchezza perduta.

*Corrispondenze per Kubera*

Manifestazione: è descritto come un nano dalla pelle chiara con una pancia piatta, simbolica della sua ricchezza e comodità.

Attributo: Mazza

Consorte: Vasudhara (Tara gialla)

Giorno: giovedì

Animali sacri: mangusta, cavallo

Direzione: Nord

Numeri: 72, 9 (Kubera è associato a un quadrato magico in cui tutte le linee si sommano fino a 72:

27 20 ​​25

22 24 26

23 28 21

Questo quadrato magico è usato come ayantra (diagramma mistico), che presumibilmente fornisce ricchezza e successo aziendale se incorporati in rituali di 72 giorni per lui.)

Vedi anche: Jambhala; Tara

Torna all’ elenco delle divinità induiste per approfondire tutte le altre divinità!

Per non perdere le nostre novità, per qualsiasi informazione e usufruire delle offerte del Lunedi, segui la nostra pagina facebook

Carrello
Torna su