Triplice Luna

Triplice Luna
Triplice Luna

La Triplice Luna rappresenta la Dea nelle sue tre forme di vergine, madre e anziana (crona). È formata da una luna piena con a sinistra una luna crescente e a destra una luna calante. La triplice Dea nella forma di vergine/madre/anziana viene onorata in molte tradizioni pagane. 

È vista come la controparte femminile del Dio Cornuto. In alcune tradizioni, come la Wicca Dianica, la Triplice Dea è la sola divinità celebrata.

È molto importante ricordare che il concetto di triplice Dea rappresentata da vergine/madre/anziana è prima di tutto un concetto neo-pagano e wiccan. Altre antiche culture non avevano la figura della triplice Dea, anche se avevano divinità trine, come ad esempio la Morrigan nella cultura celtica.

Significato della triplice luna


La luna crescente è la Vergine
, rappresenta la purezza e il nuovo inizio.
È l’energia nuova e attiva del potere della Dea, è la Fanciulla spensierata, curiosa e affamata di esperienze.

È libera, indipendente e spesso è personificata da una Dea degli animali selvatici e della caccia oppure da una Dea guerriera come ad esempio Artemide, dea della caccia. Nella tradizione celtica, il suo colore è il bianco ed è associata alla magia della libertà, del coraggio e del divenire.

La luna piena è la Madre
, generatrice della vita, disponibile e compassionevole. Questo aspetto della Dea è potere attivo consapevolmente incanalato nella creatività e nella creazione, che può consistere nel dare alla luce, un mondo, un figlio, un lavoro o un’opera d’arte.  La Madre è potente, creativa, feconda, pregna di vita. Rappresenta il potere di una donna matura, capace di creare vita e cultura.

Simboleggia anche il potere della sessualità femminile. Il suo colore nella tradizione celtica è il rosso ed è associata alla magia della creatività, alla fertilità, alla realizzazione e alla sessualità.

La luna calante è l’Anziana, rappresenta il culmine della vita nella totale conoscenza ed esperienza. È il potere del riposo contemplativo, della creatività interiorizzata che, quando lo desidera, può tornare a esprimersi verso l’esterno. È saggia, introspettiva, e contiene i poteri della Fanciulla e della Madre. Quindi è anche indipendente, sensuale e creativa, contrariamente a quanto si pensa delle donne anziane.

La Vecchia è l’agente del cambiamento e della trasformazione che comprende il mistero della morte, della fine del ciclo e ha la capacità di abbandonarsi all’oscurità. È il potere di una donna postmenopausa, che possiede il potere e la saggezza di una vita piena. Il suo colore nella tradizione celtica è il nero ed è associata alla magia della trasformazione, della saggezza,  all’ allontanamento, le scelte e la morte.

Ricorda di dare un’occhiata anche a questo prodotto relativo alla triplice luna!

Per non perdere nessuna delle nostre novità, per informazioni e per usufruire delle offerte del Lunedì, segui la nostra pagina facebook