Strumenti

Strumenti
Strumenti

In magia si usano alcuni strumenti, in comune con altre religioni, a scopo rituale. Questi invocano le Divinità, scacciano le negatività, dirigono l’energia attraverso il nostro tocco e le intenzioni.
Alcuni strumenti delle Streghe (la scopa, il calderone, e la bacchetta magica) si sono conquistati un posto stabile nel folklore e nella mitologia contemporanea.
Per praticare, potreste voler raccogliere almeno uno di questi. Cercate questi tesori in negozietti di antiquariato, shop online, robivecchi, mercatini delle pulci o fiere del baratto. Certe cose sono più difficili di altre da trovare, ma ne vale realmente la pena!
Per quanto questi strumenti non siano necessari per la pratica, essi arricchiscono i rituali, e simboleggiano energie complesse. Di per sè non hanno alcun potere, se non quello che noi diamo ad essi.
Alcuni dicono che dovremmo usare gli strumenti magici finché non ne abbiamo più bisogno. Forse è meglio continuare ad usarli fin tanto che vi sentite a vostro agio a farlo.
Di seguito potrai cliccare per approfondire alcuni tra i più comuni utilizzati in magia (ricorda di inviarmi i tuoi suggerimenti, se ne hai 🙂 )

La scopa                           La bacchetta                L’Incensiere                 Il Calderone              L’Athame

Il Bolline                     La Sfera di Cristallo                      La Coppa                      Il Pentacolo

Il Libro delle Ombre                  La Campana                  Le Candele                 Purificazione degli strumenti

Colori

Per non perdere nessuna delle nostre novità, per informazioni e per partecipare al consiglio degli Oracoli del Venerdì, segui la nostra pagina facebook