Candela Viola

[randomfrase]

candela viola
candela viola

La candela viola è una variante della candela porpora che, così come quella nera è difficilmente accettata per le sue connotazioni negative associate alla morte.

Non si deve comunque dimenticare che si tratta di una candela dalle chiare valenze femminili, in quanto il colore viola favorisce molto più le donne degli uomini. Nel complesso questa candela potenzia le facoltà visionare e paranormali, favorisce la chiaroveggenza e il contatto con il mondo soprannaturale.

*Corrispondenze della candela viola*

Colore: il viola, per la sua associazione con la dimensione ultraterrena, è uno dei colori più utilizzati, insieme con il porpora, negli indumenti della religione cristiana.

Per ragioni completamente diverse è anche patrimonio del femminismo istituzionalizzato (come nel caso delle organizzazioni a favore dei diritti della donna ecc). È inoltre un colore molto indicato per l’iniziazione all’esoterismo.

Fiore: ovviamente, il fiore più adatto per questo rituale è la viola, che favorisce il contatto con le forse dell’occulto e l’accesso alle relative conoscenze.

Giorno: il giorno migliore per praticare il rituale con la candela viola è il venerdì, che garantisce maggiori possibilità di raggiungere gli obiettivi prefissati.

Numero: a questo rituale esoterico corrisponde il numero tre, che simboleggia l’unione di anima, mente e corpo.

Ora: il potere della candela viola si intensifica nelle ore notturne, soprattutto nelle notti di luna piena.

Pianeta: il pianeta corrispondente alla candela viola è Venere, associato alla bellezza, alla sensibilità e all’armonia. Inoltre l’energia magnetica di questo pianeta esercita una forza di attrazione verso l’occulto e l’aldilà.

Pietra: il turchese è la pietra dei mistici, di tutti coloro che desiderano raggiungere un elevato livello spirituale e di chi possiede la facoltà di entrare in contatto con l’aldilà. Il turchese è considerato una pietra-talismano.

Profumo e incenso: in entrambi i casi è consigliabile l’aroma di violetta; ci si dovrà quindi ungere le mani con questo profumo e si lascerà bruciare nell’ambiente l’incenso corrispondente.

Salute: la candela viola contribuisce all’espansione dell’essere umano da ogni punto di vista, sia nelle conoscenze materiali sia in quelle spirituali. Per quanto riguarda l’organismo, la candela di questo colore evita la propagazione delle infezioni e cura i disturbi delle estremità inferiori. Un’altra delle sue prerogative è la protezione contro ogni tipo di dipendenza.

Segno zodiacale: Sagittario e Pesci sono i segni direttamente associati alla candela viola, il Sagittario simboleggia la filosofia  e le vocazioni religiose; i nati sotto questo segno riuniscono nella loro personalità lo spirito di combattimento e la solidarietà; sono inoltre persone coraggiose e generose. I Pesci rappresentano invece il sacrificio, l’umiltà e la sensibilità. Coloro che si trovano sotto l’influenza di questo segno presentano tendenze mistiche e si distinguono per le loro capacità medianiche e per la facilità con cui riescono a mettersi in contatto con l’aldilà.

Ricorda di dare un’occhiata anche a questo approfondimento sulla licnomanzia!

Per non perdere nessuna delle nostre novità, per qualsiasi altra informazione e per partecipare al gioco settimanale del consiglio degli Oracoli del Venerdì, segui la nostra pagina facebook

Carrello
error: Se apprezzi il mio lavoro, condividi, non copiare. Grazie
Torna su