Glossario

Benvenuto Viaggiatore in questa nuova sezione del sito 🙂

Qui potrai trovare una raccolta di vocaboli meno comuni, in continuo aggiornamento, per aiutarti a muoverti in questo cammino spirituale da te intrapreso.

Se ti accorgi che manca qualcosa mandami i tuoi suggerimenti, sarò ben lieta di accettare il tuo aiuto 🙂

Per comodità troverai questo glossario diviso in gruppi di lettere.

Buon viaggio a vederci!

NB se cerchi un termine specifico clicca su ctrl+f per poter aprire la barretta di ricerca in basso

Adepto: Versato nelle arti magiche, colui che si sottopone ad un tirocinio magico – stregonico e membro attivo di una Congrega.

Akasha: Il quinto elemento, il potere spirituale onnipresente che permea l’universo. È l’energia dalla quale si formano gli Elementi.

Alraun: Immagine talismanica ricavata da legno di sorbo.

Altare: Il tavolo della pratica, solitamente posto al centro del Cerchio.

Ammaliamento: Procedimento con il quale si scatena un incantesimo usando la proiezione del proprio potere molto da vicino.

Amuleto: Portafortuna non lavorato di naturale vegetale, animale o minerale.

Antichi: Gli Dei Archetipi della Stregoneria.

Antro: Nel linguaggio comune il luogo nel quale la Strega effettua le proprie operazioni.

Arcani: Formule e procedimenti segreti, termine comunemente conosciuto in quanto identifica i simboli dei Tarocchi.

Aspersorio: Un fascio di erbe fresche o un oggetto perforato usato per spruzzare acqua durante o prima del Rituale, a scopo purificatorio.

Athame: Il coltello delle Streghe dal manico nero indispensabile in molti rituali.

Avverso: Termine applicato ai procedimenti magici che indica la natura nera o malvagia.

Bacchetta: Detta anche Verga della Strega, Baculum o Verendum. Viene solitamente usata nella divinazione ed in alcuni incantesimi riferiti alla fertilità.

Bandire: Inteso nel senso di allontanare qualcosa in maniera definitiva.

Beltane: Festa della vigilia di Maggio.

Benadanti: Erano anticamente i portatori dei culti agrari, tra il Cinquecento ed il Seicento vennero perseguitati dall’Inquisizione come Streghe e Stregoni.

Bolline: Tipo di Athame solitamente ricurvo come una falce e con manico bianco, utilizzato per il taglio delle erbe.

Calice: Coppa usata per filtri e durante gli Esbat.

Cingulum: Il cordone o cintura della Strega secondo la Tradizione.

Congrega: Gruppo di Streghe e Stregoni sotto lo stesso pensiero e con non più di tredici membri, operano per scopi comuni.

Cono di potere: Forma di energia collettiva operata da una Congrega riunita in un Cerchio al fine di promuovere uno scopo deciso nella precedente Assemblea.

Deosil: Espressione usata per indicare il senso orario, nel senso del Sole.

Elementi: I quattro modi manifesti della Natura secondo la Tradizione arcana, Fuoco, Aria, Terra e Acqua.

Envoutement: Incantesimo compiuto con il supporto di un pupazzo (Dagida) che rispecchia o incorpora le sembianze od alcuni elementi propri della persona alla quale è diretto, pratica di Magia Simpatica per assonanza.

Esbat: Luna piena del mese, si contano 13 Esbat in un anno.

Fattura: Intervento magico, di solito negativo,  per mezzo di formule, rituali e gesti volto ad ottenere uno scopo ben preciso.

Grimorio: Libro magico appartenente al singolo oppure alla Congrega, più comunemente conosciuto come Libro delle Ombre.

Lammas: Festa di Agosto. Lugnassad

Legamento: Legatura fatta ad una persona per impedirle di compiere una specifica cosa o azione.

Legare: Gettare un incantesimo su qualcuno o qualcosa inteso anche come praticare il legamento.

Turibolo: Scaldino o bruciatore di incenso.

Widden shins: In senso antiorario.

Yule: Festa di mezzo inverno.

Ricorda di dare un’occhiata anche a questo approfondimento sui minerali!

Per non perdere nessuna delle nostre novità, per qualsiasi altra informazione e per partecipare al gioco settimanale del consiglio degli Oracoli del Venerdì, segui la nostra pagina facebook