Wadjet

[randomfrase]

WadjetWadjet, Signora della fiamma, Signora del Nord; Signora del cielo; Regina degli Spiriti Sacri, nota anche come Udjat, Edjo o Buto, è una dea cobra. In origine custode dell’antica città di Buto nel delta del Nilo, ha fatto così bene il suo lavoro, che tutti la volevano anche come loro tutore.

Divenne la matrona del Basso (Nord) Egitto e alla fine  divenne la dea guardiana speciale del faraone. Wadjet è l’ureo (“cobra impennato”) sulla corona del faraone.

Wadjet guarisce, protegge e punisce tramite il potere del veleno di serpente (ma in modo esponenziale in quanto ha i poteri di una dea, piuttosto che quelli di un semplice serpente). Le sue altre altre armi includono il calore e il fuoco. Viene invocata per la protezione dai serpenti e dal veleno derivante da qualsiasi fonte. Wadjet protegge i devoti dai nemici.

Ella ha inoltre assistito Iside quando si nascondeva nelle paludi del Delta con il piccolo Horus ed è talvolta considerata la madre adottiva di Horus.

*Corrispondenze per Wadjet*

Manifestazione: può apparire come un cobra, un cobra con la testa di una donna o una donna con la testa di leone. Può anche manifestarsi come un enorme serpente alato che indossa la corona egiziana del nord, o come una donna che indossa quella corona.

Iconografia: è raffigurato come un cobra eretto e impennato pronto a colpire i nemici del Faraone e dell’Egitto.

Attributo: il suo scettro è uno stelo di papiro con un serpente attorcigliato attorno ad esso, considerato un talismano di forza e virilità.

Alleati spirituali: il suo alleato principale e compagno costante è Nekhebet. Insieme rappresentano l’Alto e il Basso Egitto. Anche Wadjet è talvolta considerato l’ Occhio sinistro di Ra. È strettamente associata a Iside, Horus e Anubis.

Elemento: fuoco

Pianta: papiro (la pianta djet)

Creature: serpenti, soprattutto ma non esclusivamente cobra; anche leoni e manguste

Sito sacro: Il centro della sua venerazione era a Buto, un’antica città situata nel delta del Nilo, non lontano dalla moderna Alessandria. Il suo santuario conteneva un famoso oracolo.

Vedi anche: Anubis; Asklepios; Ermete; Horus; Iside; Nekhbet

Torna all’ elenco delle divinità egizie per approfondire tutte le altre divinità!

Per non perdere le nostre novità, per qualsiasi informazione e usufruire delle offerte del Lunedi, segui la nostra pagina facebook

Carrello
error: Se apprezzi il mio lavoro, condividi, non copiare. Grazie
Torna su